Contenuto principale

"Come valutare la qualità di una scuola? Dal numero dei progetti? Dal rigore e l’efficienza del dirigente? Dai voti alti degli studenti? Dalle aule belle e confortevoli? Dalla presenza di LIM? Dalle certificazioni linguistiche e informatiche proposte? Dallo studio con tablet e senza libri? Dalle ore di studio pomeridiano? Dal numero di pagine studiate?

Le domande di questo genere potrebbero continuare senza sosta e tante in questi anni ne ho sentite, quando mi si chiedeva: come si trova tua figlia? Tuo figlio?"

leggi tutta la lettera