La magia dell’ arpa incanta Salerno

Sarà la dolcezza del suono che evoca il vento ed altre cose impalpabili, sarà che le dita sembrano solo sfiorare le corde, sarà un’insieme di misteriose alchimie, ma davvero l’arpa ha qualcosa di magico. Piace. Piace tanto. A chi la ascolta e a chi l’ha scelta non solo come strumento musicale, ma anche come linguaggio espressivo. Ormai da sei anni nella nostra scuola, sotto la guida coinvolgente e accogliente della professoressa Maria Grazia Annesi, ha accompagnato nel cammino di crescita decine di ragazze e ragazzi trasformandoli, da timidi e impacciati, in musicisti sicuri e padroni della scena, o – al contrario – da alunni un po’ esuberanti in responsabili, attenti e disciplinati giovani artisti. Un ruolo importante nella formazione degli studenti del corso di arpa è giocato dalla partecipazione a concorsi e rassegne di livello nazionale, in cui hanno sempre conquistato apprezzamenti di pubblico e di giuria, raccogliendo segnalazioni di merito e vittorie. Il 27 marzo scorso, gli “Arpisti in Fiore” hanno preso parte ad una importante manifestazione a Salerno, dove ormai sono quasi di casa, ed hanno avuto la possibilità di partecipare ad una Master Class con l’arpista internazionale Maria Palatine. Applausi per loro.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.